Top

Serie D: due giovani talenti approdano nel professionismo

Come prevedibile, Kayode è stato finalmente acquistato da un club di Serie A: la Fiorentina si è infatti assicurata le prestazioni sportive di questo difensore classe 2004 che nel corso dell’ultima stagione si è reso protagonista con indosso la maglia del Gozzano, formazione vincitrice del girone A. Si tratta dunque del secondo giocatore che in questo 2021 è riuscito a compiere il triplo salto, passando così dal girone A della Serie D alla tanto ambita Serie A, oltre a Kayode infatti, a febbraio anche Kouda aveva ricevuto la chiamata dal Cagliari, società che gli ha poi permesso di collezionare diverse presenze nel campionato Primavera.

Entrerà a far parte del mondo dei professionisti anche Andrea Lussignoli, giocatore che ha trascorso l’ultimo campionato alla corte della Real Calepina. Si tratta di un centrocampista classe 2001 su cui il Ravenna aveva messo gli occhi da tempo, non poteva di certo passare inosservato il profilo di un giocatore capace di segnare 4 reti e fornire 6 assist nel corso della sua prima esperienza in Serie D. Dalla prossima stagione mister Dossena potrà dunque contare anche sulle sue giocate, bisognerà invece attendere ancora qualche settimana per capire se l’ex allenatore del Crema deciderà di portare a Ravenna qualche altro giocatore che si è reso protagonista nell’ultimo campionato di Serie D.

Ha invece preferito puntare sull’esperienza il Mestre del direttore sportivo Busolin, il quale è riuscito a convincere Emanuele Politti a fare il proprio ritorno in terra veneta. In passato questo difensore classe 1987 aveva già vestito la maglia orange ed era anche riuscito a conquistare una storica promozione in Serie C con indosso questi colori.

Emanuele Vento

Condividi su
X