Top

Serie D Girone A, 11ª giornata: il Bra va ko. Pont Donnaz e Gozzano guadagnano terreno

L’undicesima giornata del girone A della Serie D accorcia la classifica nelle prime posizioni. Cade infatti la capolista Bra che vede ora assottigliarsi a rispettivamente a due e tre lunghezze il proprio vantaggio sulla prime inseguitrici, Pont Donnaz e Gozzano.

La capolista cade a Castellanza. 7 gol ad Arconate

Dopo un primo tempo equilibrato la Castellanzese condanna il Bra alla prima sconfitta stagionale. Sblocca il match il gol di Chessa, pronto e ribadire in rete una respinta del portiere Guerci al 10′ della ripresa e dopo cinque minuti arriva il raddoppio di Mecca dalla distanza. Il Bra prova a reagire e rientra in partita grazie alla rete di Gaeta ma, nei minuti finali, Corti fissa il risultato sul 3 a 1 per la Castellanzese.

Accorciano sui giallorossi Pont Donnaz e Gozzano battendo rispettivamente Arconatese e Derthona. A Busto Garolfo va in scena un vero e proprio festival del gol: la doppietta di Varvelli in apertura sembra mettere il discesa il pomeriggio della formazione valdostana ma l’autorete di Tanasa riapre i giochi al 21′. Nuovo allungo ospite con Flip (24′) e pronta risposta dei padroni di casa con Foglio prima dell’intervallo. L’Arconatese pareggia i conti ad inizio ripresa con Gobbi. Il Pont Donnaz la spunta nel finale grazie a Lauria che fissa sul 3 a 4 finale. Sicuramente meno spettacolare la gara tra Gozzano e Derthona: vincono di misura i rossoblu grazie ad una rete del solito Sylla.

Caronnese e Sanremese non si fanno male. Cocuzza lancia in Legnano

Termina in parità la sfida di Sanremo tra i padroni di casa e la Caronnese. Ospiti in vantaggio con Santonocito e raggiunti nel finale da Demontis. Una doppietta di Riccardo Cocuzza lancia invece il Legnano: i lilla battono il Sestri Levante e si portano nella metà alta della classifica. Vittoria anche per il Saluzzo che batte tra le mura amiche per 2 a 1 il Borgosesia.

Pari di rigore per il Città di Varese. Bene Folgore e Casale.

Successi importanti per Folgore Caratese e Casale. La Folgore passa di misure al Chittolina di Vado grazie al gol di Valagussa. Tre punti d’oro anche per il Casale: al Palli è un gol di Bettoni a piegare l’Imperia. Due calci di rigore decidono il match tra Lavagnese e Città di Varese: nel primo tempo Balla realizza per i lombardi, Avellino nel secondo tempo trasforma per i liguri. Pareggio per 1 a 1 anche tra Fossano e Chieri.

 

 

 

Condividi su
X