Top

Serie D. Girone A : Che confusione, sarà perché rinviamo

A causa degli imminenti recuperi delle tante partite rinviate per motivi sanitari o per maltempo, sarà fondamentale tenere continuamente davanti agli occhi la classifica del girone A, a lei piace cambiare. Attualmente, all’interno di questo campionato vige una situazione di caos generale: delle venti squadre partecipanti, soltanto in sei sono riuscite a giocare le prime tredici gare previste dal calendario, tutte le altre società dovranno invece usufruire di turni infrasettimanali per poter recuperare le partite non disputate. Da un lato ci sono formazioni a cui manca soltanto una partita per essere alla pari, ma dall’altro, ci sono Borgosesia, Legnano e Lavagnese che dovranno recuperare ben tre gare.

Dopo aver preso atto della complicata situazione legata al calendario, è doveroso elogiare lo splendido inizio di stagione da parte del Bra. La squadra piemontese, nonostante sia scesa in campo soltanto undici volte, attualmente condivide la vetta della classifica con il Gozzano. In queste prime giornate, il punto di forza della squadra giallorossa sembra essere stato il reparto difensivo, che ha costretto Guerci a raccogliere il pallone dalla propria porta solamente sei volte.

Nonostante l’ottima media punti, il Bra dovrà faticare moltissimo per riuscire a mantenere il primato. Si tratta di un girone ultra competitivo in cui le contendenti al titolo si daranno battaglia fino all’ultima giornata per riuscire a conquistare un posto nella categoria superiore. In aggiunta, le tante partite da recuperare potrebbero causare improvvisi colpi di scena nella trama di questo avvincente girone. Del resto, i turni infrasettimanali sono sempre ricchi di insidie e potrebbero dunque regalare diverse sorprese.

Emanuele Vento

Condividi su
X