Top

Girone A, il preview della 11ª giornata: occhi su Sanremese-Caronnese e Gozzano-Derthona

In un turno che vedrà le prime due in classifica, Bra e Pont Donnaz, confrontarsi con squadre della parte bassa, Castellanzese e Arconatese, le maggiori attenzioni nell’11ª giornata del Girone A di Serie D saranno rivolte alle sfide play off tra Sanremese e Caronnese e Gozzano e Derthona. Si affrontano la terza contro la quarta e la quinta contro la sesta, tutte racchiuse in soli tre punti. Chi dovesse vincere non solo andrebbe in vantaggio negli scontri diretti, cosa non scontata in un classifica così corta, ma rafforzerebbe anche la propria candidatura a un campionato di vertice.

Sogni e paure

Spettatrici interessate sfide saranno poi le tre genovesi, Sestri Levante, Imperia e Lavagnese, ferme a quota 13, appena sotto la zona play-off. I rossoblù se la vedranno contro un Legnano in crescita e in fiducia dopo la vittoria in casa del Derthona, mentre i nerazzurri di Lupo affronteranno un trasferta complicata sul campo del Casale, bisognoso di punti per tirarsi fuori da un periodo di alti e bassi. Più semplice il compito della Lavagnese, che ospiterà il Città di Varese. Gli uomini di Ezio Rossi, indicati a inizio stagione come i favoriti per la promozione, si ritrovano in una crisi di prestazioni e risultati e la brutta prova offerta domenica contro la Sanremese ha gettato sconforto nell’ambiente. Impegno non impossibile anche per il Chieri che giocherà contro il Fossano, ultimo in classifica ma rinfrancato dal punto di Caronno. Dovranno infine vincere Vado e Borgosesia, se non vorranno essere risucchiate nel gruppo play-out. I match contro Saluzzo e Folgore Caratese, in questo senso, sono già decisivi.

Condividi su
X