Top

Serie D, girone A: anteprima della 16° giornata

In un girone condizionato dalle tante partite da recuperare, non può di certo far sorridere la notizia di questa mattina, è infatti ufficiale il rinvio dell’incontro tra Fossano e Sanremese a causa delle avverse condizioni meteorologiche. Nonostante ciò, sugli altri nove campi è invece previsto il regolare svolgimento delle gare previste da calendario: fischio d’inizio programmato alle 14,30 quasi per tutti, Imperia-Arconatese e Vado-Casale cominceranno infatti trenta minuti dopo.

Sono tanti gli scontri diretti che andranno in scena nella giornata di domani. Partendo dalla zona alta della classifica, il Sestri Levante avrà l’occasione di accorciare le distanze dalla capolista Gozzano, inoltre, in caso di sconfitta dei piemontesi in terra ligure, il Bra, impegnato nella difficile trasferta di Chieri, in caso di tre punti potrebbe portarsi a meno uno dalla vetta. Rischia di perdere il posto in zona play-off la Caronnese, la quale ospiterà una Lavagnese reduce dal derby vinto contro l’Imperia e che, in caso di vittoria, domani potrebbe agganciare proprio i rossoblu al quinto posto. Proverà invece a dare continuità alla striscia positiva di risultati ottenuti nelle scorse giornate la Folgore Caratese, squadra che cercherà di ottenere la terza vittoria consecutiva in casa contro il Legnano. Un altro match d’alta quota sarò quello tra Pont Donnaz, attualmente quarto in classifica, e Castellanzese, che si trova al decimo posto ma con sole tre lunghezze di distacco dalla zona play-off.

Saranno molteplici anche gli incroci che riguardano la lotta salvezza, a partire da Vado-Casale, passando per Città di Varese-Saluzzo e finendo con Imperia-Arconatese. Ghiotta occasione di risalire in classifica anche per il Borgosesia, in caso di vittoria in casa del Derthona i granata potrebbero fare un importante passo avanti in classifica che gli permetterebbe di iniziare a vedere la luce in fondo al tunnel.

Emanuele Vento

 

Condividi su
X