Top

Serie D Girone B, la preview: Casatese per sognare, Crema per l’en-plein

Il B è stato uno dei gironi di Serie D dove si sono verificati più casi di positività al Covid. Se per la Vis Nova Giussano si tratta della seconda gara consecutiva a saltare, il rinvio è una novità per il Sona che ha fatto richiesta  in settimana. A non far disputare i match di Breno e Ponte San Pietro, è stata invece la Lega Nazionale Dilettanti, dopo aver saputo che un componente della terna arbitrale che aveva diretto la partita tra bresciani e bergamaschi domenica 18,  aveva contratto il virus.

Super sfida

La gara più interessante della giornata va quindi in scena a Grumello, dove la Real Calepina ospita il Crema. La squadra di Dossena, seconda in classifica e con una partita da recuperare, punta alla quarta vittoria consecutiva. Non sarà un compito facile, dato che i bergamaschi sono ancora imbattuti e hanno dimostrato di essere una squadra molto solida, raccogliendo scalpi importanti come quello del Fanfulla.

Occasione d’oro

Proverà ad approfittare del complicato impegno dei cremaschi la Casatese, impegnata in casa contro una Virtus Ciserano Bergamo che ha cominciato malissimo questo campionato. I rossoblù, ultimi in classifica e con un solo gol segnato, vogliono però tirarsi fuori dai guai proprio nella partita più difficile, contro la capolista. Chi invece si augura di dare continuità alla vittoria di domenica è il Fanfulla. Dopo  il successo con il Seregno, i bianconeri avranno un match più semplice sulla carta, a Brusaporto, ma Ciceri non vuole cali di tensione. Torna in campo anche il Caravaggio, colpito da alcuni casi di coronavirus. I biancorossi, che finora hanno disputato solo due partite conquistandole entrambe, si troveranno davanti un NibionnOggiono in grande forma. Cerca punti salvezza, infine, lo Scanzorosciate ma i giallorossi giocheranno su un campo molto ostico come quello del Franciacorta.

Condividi su
X