Top

Serie D, girone B: l’anteprima della 33° giornata

Per gli uomini di mister França è arrivato il momento della verità, in caso di vittoria domani contro la Casatese, il Seregno potrà finalmente coronare il sogno Serie C. Gli Spartans dovranno però fare i conti con i biancorossi di mister Tricarico, i quali scenderanno in campo con l’estrema necessità di ottenere i tre punti per chiudere definitivamente il discorso playoff. In caso di passo falso da parte del Seregno, potrebbe approfittarne il Fanfulla, che in queste ultime due giornate molto probabilmente condannerà la Tritium o il Caravaggio alla retrocessione.

Rimanendo nei piani alti della classifica, dopo le sconfitte subite domenica scorsa, sia il Crema sia il Desenzano Calvina avranno l’occasione di ritrovare la via del trionfo nei match che le vedranno protagoniste rispettivamente contro Ponte San Pietro e Brusaporto. Recino&Co dovranno inoltre fare il tifo per le lucertole del Vis Nova, le quali raggiungeranno il campo del NibionnOggiono con l’intento di conquistare dei pesantissimi punti salvezza. Attualmente i neroverdi distano soltanto un punto da Tritium e Caravaggio, squadre che domani sfideranno rispettivamente Sona e Fanfulla per allontanarsi dalla zona più calda di questo girone A.

Sempre nella giornata di domani andranno in scena anche altre tre gare. L’ormai retrocesso Scanzorosciate ospiterà il Breno con il compito di onorare la maglia fino all’ultimo. La Virtus Ciserano Bergamo ospiterà invece la Real Calepina per ritrovare il sorriso dopo la sconfitta subita questo mercoledì sul campo della Tritium. Si scontreranno anche Villa Valle e Sporting Franciacorta, formazioni separate da 6 punti in classifica, i giallorossi avranno dunque l’occasione di ridurre questo svantaggio.

Emanuele Vento  

Condividi su
X