Top

Serie D Girone B, i risultati della 6ª giornata: a Oggiono dominano i bomber, Fanfulla in scioltezza

Si è segnato tanto nella 6ª giornata del girone B di Serie D. Diciannove gol in sei partite, frutto soprattutto dei larghi punteggi con cui Sona, Franciacorta e Fanfulla hanno sconfitto Villa Valle, Virtus Ciserano e Desenzano Calvina. La partita dei bomber, però, andava in scena a Oggiono, dove il Nibion ospitava la capolista Casatese. Cargiolli, capocannoniere del campionato, contro Isella, ex di giornata. Entrambi non hanno deluso, lasciando il segno nell’1-1 finale. Un risultato che può andare bene ai rossoblù, ma non soddisfa i ragazzi di Tricarico, che perdono la testa della classifica, scavalcati dalla Real Calepina.

Nuova capolista

I bergamaschi, infatti, si impongono per 2-0 sul campo della Vis Nova Giussano, con le reti nel finale di Belotti e Careccia. Molto più facile, invece, la partita del Fanfulla che in casa travolge 5-0 il Desenzano Calvina. Succede tutto nel primo tempo. Al 18′ Anastasia porta in vantaggio i suoi con un tiro di potenza da fuori area. Quattro minuti più tardi è ancora l’attaccante bianconero a raddoppiare, con un gran diagonale che fredda Sellitto. È un dominio del Guerriero: al 29′ Cirigliano colpisce il palo, al 34’ Qeros fa 3-0 su un facile tap-in dopo la conclusione di Baggi. In chiusura di tempo, c’è ancora spazio per un altro gol dei padroni di casa. Lo segna Colombi, su un calcio di rigore concesso per un fallo di Cazzamalli su Qeros. Nella ripresa i ritmi si abbassano decisamente. Gli ospiti provano a rendere meno amaro il risultato, ma il tiro di Franchi finisce alto. Nel recupero il 5-0 del Fanfulla: cross basso di Qeros per Mangiarotti che insacca davanti alla porta.

Forza 4

Quattro gol a testa danno il successo a Sona e a Franciacorta. I bresciani non si abbattono dopo il vantaggio della Virtus con Esposito, ma riprendono campo e gioco, pareggiando con Pagano e dilagando con Giorgino, Saporetti e Bithiene. Un 4-1 che lancia la squadra di Zattarin al secondo posto, a un solo punto dalla Real Calepina. Non deve ingannare invece il 4-0 dei veronesi sul Villa Valle. L’eroe della giornata è stato infatti il portiere Carletti, capace di parare due rigori ai a Crotti e Castelli in due momenti chiave, sullo 0-0 e a metà secondo tempo, quando i bergamaschi potevano ancora rientrare. Gli altri protagonisti del successo rossoblù sono  stati Gerevini, autore di una doppietta, Valbusa e Strada, che hanno completato il punteggio. Vittoria importante in chiave salvezza, infine, per lo Scanzorosciate a cui basta un tiro da fuori di Valli per avere la meglio sul Brusaporto.

Condividi su
X