Top

Serie D, girone B: si ferma il Crema, allungano Seregno e Casatese

Termina con tante sorprese questo attesissimo turno infrasettimanale. Riesce a trovare la vittoria in trasferta il Seregno, che grazie alla rete di Tentoni sconfigge il Brusaporto e rimane così al primo posto della classifica. Si porta invece al secondo posto la Casatese, i tre punti ottenuti oggi permettono ai biancorossi di andare a giocarsi il primo posto nello scontro diretto di questa domenica contro il Seregno. Viene fermato da un pareggio il Crema, che non riesce ad andare oltre il due a due in casa del Fanfulla anche a causa della strepitosa doppietta realizzata da De Angelis, il quale dimostra di non avere alcuna intenzione di smettere di segnare.

Si ferma a sorpresa il NibionnOggiono, i ragazzi di mister Commisso escono sconfitti dal campo del Ponte San Pietro, che grazie a questi tre punti si porta a meno quattro dalla zona salvezza. Continua il periodo difficile per il Sona, altra sconfitta con il Vis Nova che avvicina sempre di più i veneti alla zona retrocessione, da cui non vede l’ora di uscire il Villa Valle che però ottiene la seconda sconfitta consecutiva in casa del Desenzano.

Abbandona l’ultimo posto della classifica la Tritium, che sbanca Scanzorosciate e condanna il Caravaggio, nuovo fanalino di coda dopo il pareggio di oggi contro la Virtus CiseranoBergamo; non sarà facile abbandonare questa posizione per i biancorossi dal momento che questa domenica se la dovranno vedere contro un più che mai rinato guerriero bianconero. Termina in pareggio anche lo scontro in chiave play-off tra Sporting Franciacorta e Real Calepina, i padroni di casa sono riusciti a passare in vantaggio due volte per poi però farsi riprendere prima da Lussignoli e dopo da Giangaspero.

(foto: Seregno)

Emanuele Vento 

Condividi su
X