Top

Serie D, girone B: si torna di nuovo in campo

Dopo un turno infrasettimanale ricco di colpi scena, è già arrivato il momento di tornare in campo per le 18 squadre del girone B: mancano ormai meno di 24 ore al fischio d’inizio della 20° giornata di questo campionato. Quasi tutti gli occhi sono puntati sulla zona alta della classifica, dove la capolista Casatese sarà chiamata a difendere l’attuale primo posto nel match casalingo contro lo Sporting Franciacorta, formazione che ha ottenuto solo tre punti nelle ultime cinque giornate. Dopo l’inaspettato esonero di Franzini, il Seregno avrà l’occasione di trovare una vittoria che manca da ormai tre giornate contro il Sona, una delle squadre più in difficoltà in quest’ultimo periodo.

Il Brusaporto dovrà difendere la propria posizione in classifica nella partita contro la Virtus CiseranoBergamo, formazione reduce dalla strepitosa vittoria ottenuta sul campo degli Spartans. In caso di passo falso del NibionnOggiono contro la Tritium, potrebbe approfittarne il Desenzano Calvina, a sua volta impegnato contro lo Scanzorosciate. Proveranno a rimanere aggrappate alla zona play off anche Fanfulla e Real Calepina, le quali dovranno vedersela rispettivamente contro Villa Valle e Ponte San Pietro.

Per quanto riguarda invece la parte bassa della classifica, il Vis Nova ha l’opportunità di uscire dalla zona play out in caso di vittoria nello scontro diretto con il Breno, non sarà però un compito facile per i padroni di casa dal momento che i granata arrivano da cinque risultati utili consecutivi. Questo ventesimo turno del girone B si chiuderà lunedì pomeriggio con la partita tra Crema e Caravaggio, i bianconeri saranno costretti a vincere per non perdere ulteriore terreno rispetto al primo posto.

(foto: ASD Fanfulla)

Condividi su
X