Top

Serie D, girone A: davanti rallentano tutte, impresa del Fossano in Liguria

Castellanzese e Pont Donnaz non approfittano del rinvio di Borgosesia-Gozzano e rimangono rispettivamente al secondo e al terzo posto della classifica. Gli aostani non riescono ad andare oltre lo 0-0 nel match casalingo disputato ieri contro la Sanremese, formazione che in seguito a questo pareggio si porta a meno due dalla zona play off. I neroverdi della Castellanzese hanno invece subito il gol del pareggio al 48′ del secondo tempo, la rete di Mancuso ha dunque impedito ai ragazzi di mister Mazzoleni di riprendersi momentaneamente la vetta della classifica.

Termina in parità anche il match tra Bra e Lavagnese, i piemontesi non traggono vantaggio dai risultati di Castellanzese e Pont Donnaz e rimangono dunque al quarto posto. Tornano invece alla vittoria il Sestri Levante e la Caronnese, mentre i liguri erano impegnati ad archiviare la pratica Casale infatti, capitan Corno segnava il gol decisivo contro il Vado e permetteva alla propria squadra di trovare quei tre punti che mancavano da due giornate. Grazie alle vittorie ottenute, sia Sestri Levante sia Caronnese hanno scavalcato la Folgore Caratese in classifica, la squadra di mister Longo non è riuscita a strappare nemmeno un punto sul complicato campo del Chieri.

Riesce finalmente a vincere anche il Fossano, che nei minuti finali di gara rimonta l’Imperia e riaccende i sogni salvezza. Termina con un secco 3-0 in favore dei leoni lo scontro diretto tra Derthona e Arconatese, risultato che permette ai bianconeri di abbandonare la zona play out e accorciare ulteriormente le distanze dalla squadra di mister Livieri. Tranne Sanremese e Città di Varese, le formazioni del girone A torneranno in campo già questo mercoledì, è infatti previsto per le 15 il fischio d’inizio della 29° giornata.

(foto: Fossano)

Emanuele Vento 

Condividi su
X