Top

Serie D, girone A: il Gozzano si ferma, ne approfittano Bra e Castellanzese

La Sanremese conferma di aver cambiato completamente marcia dopo l’arrivo di Andreoletti in panchina e ferma la capolista Gozzano regalando così più di una gioia a Bra e Castellanzese, le due inseguitrici dei rossoblu. I liguri riescono dunque a strappare un pareggio al Gozzano e rimangono così nei pressi della zona play off, che attualmente dista solo 2 punti. Il Bra riesce dunque a ottenere un’importantissima vittoria sul difficile campo della Folgore Caratese: la tripletta di Merkaj permette ai giallorossi di portarsi a meno quattro dalla vetta. Accorcia le distanze dalla capolista anche un’ormai infermabile Castellanzese, 2-1 sul campo del Casale e secondo posto in classifica.

Termina invece con una vittoria per il Pont Donnaz il big match in zona play off, gli aostani riescono a strappare i tre punti in terra ligure e rimangono così al quarto posto in solitaria. Continua a sorprendere l’Imperia, che batte in casa il Derthona e si candida ad essere una seria contendente per un un posto in zona play off. Si ferma invece la Caronnese, pareggio casalingo contro il Città di Varese che permette agli ospiti di continuare la propria risalita in classifica. Conferma di voler ancora provare a raggiungere la zona più alta della classifica il Legnano, tre a uno contro la Lavagnese che rilancia i lilla in graduatoria. Cade invece in casa l’Arconatese, sconfitta contro il Chieri che permette agli ospiti di agganciare gli stessi gialloblu in classifica

Per quanto riguarda invece la zona più calda, torna finalmente alla vittoria il Borgosesia: 3-0 che condanna il Fossano a rimanere all’ultimo posto della classifica. Termina invece con un pareggio lo scontro salvezza tra Vado e Saluzzo, un risultato che non può accontentare nessuna di queste due formazioni.

(foto: sportlegnano.it)

Condividi su
X