Top

Serie D, girone A: è la giornata degli 1-1

Nella sedicesima giornata di questo girone A c’è stato un risultato che è andato particolarmente di moda, l’uno a uno. Infatti, dei nove match disputati, ricordiamo che Fossano-Sanremese è stata rinviata per maltempo, ben quattro sono terminati con lo stesso punteggio finale. Tralasciando questa curiosa casualità, i tanti pareggi di oggi hanno smosso ben poco la classifica generale. 

Il Sestri Levante ferma la capolista Gozzano e si porta a soli quattro punti dai piemontesi, i quali sono ora rincorsi sia dai liguri sia dal Bra, oggi vincente nella complicata trasferta in casa del Chieri. Vittorie esterne pesantissime anche per Casale e Castellanzese, i primi si aggiudicano lo scontro salvezza contro il Vado, facendo scivolare così i propri avversari all’ultimo posto in classifica, mentre i neroverdi sconfiggono a sorpresa il Pont Donnaz con un secco tre a zero. 

Abbandona l’ultima posizione la Città di Varese, pareggio contro il Saluzzo che permette agli ospiti di agganciare in classifica il Legnano, a sua volta fermato in trasferta dalla Folgore Caratese. Pareggia anche la Caronnese, ma rossoblù che rimangono comunque in zona play-off con tre punti di vantaggio rispetto agli avversari di oggi della Lavagnese. È ormai in caduta libera l’Arconatese, ennesimo risultato negativo contro l’Imperia e discorso salvezza che diventa sempre più complicato. 

Inizia a delinearsi sempre di più la situazione di questo campionato: davanti ci sono almeno quattro squadre in corsa per il titolo, dietro a queste si sta combattendo una battaglia molto avvincente per raggiungere i play-off, e in fondo si fatica moltissimo a uscire dalla zona play-out. 

Emanuele Vento

Condividi su
X