Top

Serie D, girone A: la tripletta di Merkaj regala i tre punti al Bra

Termina con una vittoria per il Bra l’attesissima sfida tra i giallorossi e la Folgore Caratese. I padroni di casa non sono riusciti dunque a confermare il proprio ottimo periodo di forma, una sola sconfitta nelle ultime 14 partite prima di oggi, e hanno dovuto dunque cedere davanti a un Bra praticamente perfetto. Gli ospiti sono riusciti a portarsi a casa questi tre punti anche grazie all’ottima prestazione del proprio reparto difensivo, del resto il Bra è la squadra che ha subito meno reti tra tutte le formazioni del girone A.

Il match è stato sbloccato da Merkaj, il capocannoniere giallorosso ha concretizzato un’azione offensiva nata da un errore commesso in fase di impostazione dai padroni di casa. Nei primi minuti della ripresa la Folgore dimostra però di voler portare a casa almeno un pareggio e trova l’uno a uno con di Di Stefano dopo una magnifica azione di Macrì sulla destra. Dopo il pareggio l’intensità si alza ancora di più e la partita diventa più che mai avvincente. Ngom prova a dare una mano in difesa ma stende Merkaj in area di rigore, sarà lo stesso attaccante a presentarsi sul dischetto e a portare in vantaggio i suoi. Poco dopo, sempre Merkaj trasforma un altro penalty prima del definitivo quattro a uno realizzato da Lala, il quale aveva fatto il suo ingresso in campo nel corso del secondo tempo.

La sconfitta di oggi dovrà subito essere archiviata dalla squadra di mister Longo dal momento che c’è da preparare l’importantissima sfida di domenica prossima in casa del Pont Donnaz, un match che potrebbe risultare decisivo per quanto riguarda la zona play off. Il Bra dovrà invece confermare la bella prestazione di oggi in casa contro il Casale, magari sperando in un altro passo falso del Gozzano.

(foto: Folgore Caratese)

Condividi su
X