Top

Serie D, girone A: a 180 minuti dalla fine è lotta aperta per la zona playoff

Nella giornata di ieri sono state tre le formazioni che si sono finalmente assicurate un pass per i playoff, si tratta rispettivamente di Bra, Castellanzese e Pont Donnaz. Molto probabilmente bisognerà però attendere domenica prossima per capire quali saranno i piazzamenti definitivi di queste tre squadre. Sembra invece essere più complicata la situazione legata al quinto posto, attualmente occupato dalla Sanremese di mister Andreoletti, squadra che però conta soltanto due punti in più rispetto al Legnano e tre invece rispetto ai corsari del Sestri Levante.

Sarà dunque decisivo l’esito del match che si disputerà questo mercoledì al “Giovanni Mari“, è infatti previsto per le ore 16:00 il fischio d’inizio di LegnanoSanremese, gara che offrirà ai Lilla la possibilità di scavalcare in classifica proprio i biancazzurri. In caso di pareggio tra queste due formazioni, potrebbe approfittarne il Sestri Levante, che alla stessa ora scenderà in campo per sfidare il Bra. I corsari dovranno dunque fare i conti con la formazione guidata da mister Daidola, il quale al termine della gara giocata ieri ha confermato che l’obiettivo è quello di blindare il secondo posto per poter giocare i playoff davanti ai propri tifosi. Sembra invece ormai fuori dai giochi la Folgore Caratese di mister Longo, formazione che dista ormai 5 punti dal quinto posto e che nelle prossime due giornate dovrà affrontare prima la Castellanzese e poi la capolista Gozzano.

Le due grandi favorite per il raggiungimento del quinto posto al momento sembrano dunque essere la Sanremese e il Legnano. Proprio i Lilla in questo girone di ritorno si sono resi più che mai protagonisti, senza dubbio la svolta è arrivata dopo l’approdo di mister Sgrò sulla panchina del Legnano. Dopo il suo arrivo infatti, Gasparri&Co hanno iniziato a scalare la classifica di questo girone A arrivandosi a giocare l’accesso ai tanto ambiti playoff a 180 minuti dal termine del campionato.

(foto: Bra)

Emanuele Vento 

 

Condividi su
X