Top

Serie D, girone A: rinviata Borgosesia-Gozzano, la Castellanzese può tornare davanti

Mancano ormai poche ore al fischio d’inizio della 28° giornata del girone A del campionato di Serie D, sono infatti sei gli anticipi previsti per questo pomeriggio. In virtù del rinvio del match tra Borgosesia e Gozzano, la Castellanzese e il Pont Donnaz hanno l’occasione di scavalcare momentaneamente i rossoblu in classifica: mentre la formazione di mister Mazzoleni sarà impegnata sul campo del Saluzzo, squadra che occupa il sedicesimo posto, gli aostani dovranno tentare di ottenere la quinta vittoria consecutiva contro la Sanremese, che a sua volta scenderà in campo per continuare a inseguire il sogno play off.

Sempre questo pomeriggio andranno in scena anche altre quattro sfide, il Bra è pronto a ospitare la Lavagnese per non perdere ulteriore terreno rispetto alla prima posizione, qualora i giallorossi dovessero commettere un passo falso, il Sestri Levante potrebbe portarsi a meno tre dai piemontesi in caso di vittoria contro il Casale, formazione che si trova appena fuori dalla zona play out. Proprio per quanto riguarda la parte bassa della classifica, Derthona e Arconatese sono pronte a darsi battaglia per conquistare tre punti che sarebbero pesantissimi, queste due squadre distano soltanto quattro lunghezze una dall’altra in classifica. L’altro match di oggi è quello tra Imperia e Fossano, i piemontesi hanno dunque l’obiettivo di strappare almeno un pareggio per provare a dare un senso a questa parte finale di campionato.

Dal momento che sia Borgosesia-Gozzano sia Città di Varese-Legnano sono state rinviate, sono soltanto quattro le squadre di questo girone A pronte a scendere in campo nella giornata di domani, mentre la Caronnese sarà impegnata a ritrovare la via dei tre punti nel match casalingo contro il Vado, la Folgore Caratese dovrà vedersela con il Chieri, formazione che in caso di vittoria potrebbe allungare ulteriormente le distanze dalla zona play out.

(foto: Borgosesia)

Emanuele Vento 

Condividi su
X