Top

Serie D, respinti ricorsi di tutte le retrocesse

Tutto invariato in Serie D. Il Collegio di Garanzia del Coni presieduto da Franco Frattini ha respinto i ricorsi presentati dalle società retrocesse. Nei prossimi giorni verranno rese note le motivazioni.

Confermate dunque le decisioni del Consiglio Direttivo della Lega Calcio Dilettanti che aveva optato per una sola retrocessione in Eccellenza e per il blocco delle retrocessioni, dalla Promozione alla Seconda Categoria,  in tutte quelle realtà con vuoti d’organico e «in presenza di situazioni particolari che hanno caratterizzato questa stagione». Ora le squadre retrocesse potranno ricorrere al Tar del Lazio.

Condividi su
X