Top

Sestese Eccellenza, ecco i 3 colpi in entrata per Roncari

Sono tre colpi in entrata per i biancazzurri allenati da Roncari. Il primo è stato l’attaccante classe 2002 Christian Tramutoli, in arrivo dalla Castellenzese, poi il centrocampista classe 2000 Lorenzo Brugni, ex Accademia Pavese San Genesio e anche con esperienze sui campi di Serie D. Infine, per ultima c’è la notizia dell’ingaggio di Mattia Dell’Aera, centrocampista classe 1990 proveniente dalla Svizzera e arrivato tramite i gialloblù l’Ardor Lazzate.

La Sestese si è mossa con efficacia sul mercato per rimanere là in alto in classifica e per continuare a competere nel girone A di Eccellenza. Ecco che allora, la società biancoazzurra ha regalato 3 colpi importanti a mister Roncari.

Il primo colpo è l’attaccante Christian Tramutoli, giovanissimo e con un importante passato nelle giovanili del Renate dove ha disputato tutta la trafila fino a giocare in Primavera. Poi per il classe 2002 c’è stata l’esperienza in Serie D con la Castellanzese, per poi approdare ora nella Sestese in Eccellenza, dove proverà sicuramente a dire la sua.

Il secondo acquisto dei biancoazzurri è stato Lorenzo Brugni, cresciuto calcisticamente nelle giovanili dell’Alessandria, dove nel 2017 esordì anche nel campionato professionistico di Serie C proprio con l’Alessandria.

Poi Brugni è andato in prestito alla Sanremese nel 2018, dove per metà stagione ha giocato in Serie D. Nella seconda metà di stagione si è messo in mostra con il Casale, tanto da meritarsi la riconferma e l’acquisto proprio da parte del Casale con cui ha giocato tutta la stagione 2019/2020.
Adesso Brugni arriva alla Sestese dopo la parentesi con l’Accademia Pavese, pronto per mettersi in gioco e per provare a prendersi la scena.
Infine il terzo acquisto della Sestese è Mattia Dell’Aera, centrocampista classe 1990 e dalla grandissima esperienza. Dell’Aera nel suo passato ha giocato con le maglie di Arconatese, Verbania, Busto 81 e Castellanzese tra le altre, oltre ovviamente all’Ardor Lazzate.
Francesco Nigro
Condividi su
X