Top

Brusaporto, per la panchina c’è l’idea Sgrò

Marco Sgrò è in pole per la panchina del Brusaporto. L’ex matricola rivelazione sarebbe intenzionata a rivolgersi a un allenatore di grande esperienza per sostituire Ivan Del Prato, trasferitosi alla Virtus Ciserano Bergamo.

Dopo una carriera ventennale in cui ha giocato anche all’Atalanta e alla Sampdoria, Sgrò si è ritirato nel 2009, optando subito per la carriera da allenatore. Dopo le avventure alla Colognese, AlzanoCene e Seregno in D, nel 2015 è stato chiamato in Promozione dalla Rivoltana, con cui ha raggiunto l’Eccellenza nel campionato 2015/16.

Due anni più tardi è passato al Tritium. Con la società di Trezzo sull’Adda prima dell’interruzione viaggiava in zona play-off, con 42 punti in 28 partite, media di 1, 50 punti a gara. Ora il ds gialloblu Trapletti starebbe pensando a lui per migliorare il piazzamento di questa stagione e perché no guardare anche ai play-off.

Condividi su
X