Top

Sondrio, futuro a rischio: il club rischia di sparire

L’iscrizione al campionato di Serie D poteva far sperare in un finale diverso, e invece il futuro del Sondrio Calcio sembra segnato. Il club rischia seriamente una clamorosa estinzione dopo 88 anni di storia.

Il fallimento della trattativa

Secondo quanto riporta Tuttocampo, il presidente Oriano Mostacchi pare intenzionato a rassegnarsi. Per tutta l’estate si erano susseguiti incontri e trattative con diverse cordate milanesi, ma il continuo tentennamento dei possibili acquirenti aveva spazientito il patron. Come scritto anche da La Provincia di Sondrio, negli ultimi giorni l’affare sembra essersi completamento arenato e Mostacchi, a malincuore, non sarebbe intenzionato a riprovarci.

Insieme con l’allenatore Omar Nordi, il presidente  aveva fatto di tutto per non far sparire il club, ma la situazione è precipitata e anche i pochi giocatori rimasti hanno capito che forse è meglio cercare un’altra sistemazione. Nelle prossime ore si attendono dichiarazioni ufficiali da parte della società sulla vicenda. Di certo, però, sarebbe un peccato vedere fallire una squadra che pur avendo quasi sempre militato nelle categorie dilettantistiche, rappresenta comunque il maggior consorzio calcistico della Valtellina.

Condividi su
X