Top

Terremoto in Serie C, il Consiglio Federale ha bocciato i ricorsi di 5 società

Dopo quella del Covisoc, per Carpi, Casertana, Novara, Paganese e Sambenedettese è arrivata una seconda bocciatura, questa volta da parte del Consiglio Federale. Per questi 5 club ora non resta dunque che presentare ricorso al Collegio di Garanzia del Coni entro questo sabato. Tuttavia, tra queste 5 società, soltanto in 4 sperano ancora di poter partecipare regolarmente al prossimo campionato di Serie C: in casa Casertana regna ormai sovrana la rassegnazione.

Ma cosa succede ora per quanto riguarda riguarda i posti vacanti in questa categoria? Lo slot del Gozzano, società che non ha nemmeno presentato la domanda di ammissione, dovrebbe essere preso dal Messina FC. Se da un lato PaganeseSambenedettese potrebbero ricevere notizie positive il 27 Luglio, giorno della compilazione definitiva degli organigrammi, dall’altro invece, per coprire i posti vacanti rimanenti bisognerà attingere dalla graduatoria dei ripescaggi composta dalle squadre di Serie D e C. Come si può leggere su alcuni giornali locali, per il Latina il ripescaggio in Serie C sembra ormai cosa fatta, stesso discorso anche per quanto riguarda Lucchese e Pistoiese. Continuano invece a sperare i presidenti di Rimini e Fidelis Andria, entrambi hanno infatti dichiarato di aver già preparato tutta la documentazione necessaria.

Emanuele Vento

Condividi su
X