Top

Varesina, trovato un caso di positività al Covid nella prima squadra

È stato trovato un caso di positività al Covid-19 all’interno della prima squadra della Varesina. A comunicarlo è stata la stessa società, in una nota sui suoi profili social. Il giocatore, completamente asintomatico, si trova già in isolamento domiciliare.

La gestione

Il soggetto aveva svolto un unico allenamento, il 10 di agosto. Per questo motivo il club ha deciso di interrompere le sessioni e di tenere l’intero gruppo in quarantena fino a lunedì 24, in modo da rispettare i 14 giorni di isolamento previsti dai decreti ministeriali e dall’ATS. Dopo i test necessari, tutti i calciatori che risulteranno negativi potranno riprendere l’attività, seguendo le indicazioni del protocollo pubblicato nei giorni scorsi dalla Lega Nazionale Dilettanti.

«La società segnala che la situazione è sotto attento controllo» fa sapere la Varesina, sottolineando che tutti gli ambienti del centro sportivo di Venegono Superiore sono stati sanificati e che «non sussistono motivi di ulteriore preoccupazione per quanto riguarda l’inizio attività del Settore Giovanile».

??COMUNICATO UFFICIALELa società Varesina Sport comunica che all’interno del gruppo della Prima Squadra è stato…

Publiée par Varesina Calcio sur Lundi 17 août 2020

 

Condividi su
X