Top

Varzi, Serralunga si presenta: «Possiamo raggiungere obiettivi importanti»

Nell’ultima finestra di mercato il Varzi ha messo a segno un acquisto importante per confermare le proprie ambizioni nel campionato di Eccellenza. Ha deciso, infatti, di prelevare dal Villa Valle l’attaccante esterno Giacomo Serralunga, classe 2001. I dirigenti varzesi avevano nel mirino da anni il giovane, fin dai tempi della Pro Sesto, quando lo avevano visionato da vicino in un’amichevole svolta proprio al “Chiappano”. Nella scorsa stagione Serralunga si è messo in evidenza con la Vertovese, squadra che milita nel girone B di Eccellenza, grazie alle 19 presenze complessive, impreziosite da tre reti. Ora una nuova avventura, in alta Valle Staffora. «Il mio procuratore sapeva da tempo che il Varzi era sulle mie tracce – racconta Serralunga – Avendo giocato poco nell’inizio di stagione con il Villa Valle, mi si è presentata questa possibilità, a mio avviso ottima, e che ho quindi deciso subito di accettare. È stata una trattativa molto veloce, ho sentito parlare bene del Varzi, sta facendo davvero un ottimo campionato. Sono molto felice della scelta».

Caratteristiche tecniche

Giacomo Serralunga abita e lavora a Milano. Quando la stagione riprenderà, dovrà quindi farsi un po’ di chilometri per proseguire con la sua grande passione, ma ne è ben consapevole e non vede l’ora. «Si tratta di un sacrificio che faccio davvero volentieri. Per il calcio si fa di tutto, e quindi la strada non è un problema. Anche quando ho iniziato quest’anno con il Villa Valle sapevo di non essere vicino a casa, ormai sono abituato. Spero passino presto questi mesi per poter iniziare». Serralunga è un esterno offensivo, a cui piace attaccare molto la porta e andare al tiro. In passato ha anche giocato da mezz’ala, uno di quei ruoli in cui bisogna dare l’anima per i compagni. Ed è proprio il gruppo la cosa a cui tiene di più. «Mi auguro di andare d’accordo con i miei nuovi compagni e con l’allenatore Alessandro Pagano, sono prontissimo a mettermi in gioco. Obiettivi personali? Spero di realizzare qualche gol, ma quello che conta, ripeto, è l’andamento della squadra. Il Varzi si trova nella parte alta della classifica, possiamo ambire a qualcosa di importante».

Condividi su
X