Top

Villa Valle Serie D, Crotti dà l’addio ai giallorossi e al calcio giocato. Le parole del capitano

Nicolò Crotti non giocherà più per il Villa Valle. Questa è la notizia che ha fatto scalpore nelle ultime ore, con la scelta di capitan Crotti di abbandonare, almeno per il momento, il calcio giocato.

La notizia è stata ufficializzata tramite una conferenza stampa postata sui canali social del Villa Valle. Parlando con la stampa hanno esordito il direttore sportivo Roberto Monaci prima, e il Presidente Piergiorgio Castelli poi, ribadendo entrambi la grande gratitudine nei confronti del centrocampista classe 1989.

La parola è poi passata a Nicolò Crotti, che ha spiegato le sue motivazioni e le sue emozioni: «Ho preso una scelta razionalmente facile da spiegare, anche se comunicarlo alla squadra è stato tutt’altra cosa. Si tratta di una decisione extra calcistica molto semplice, non riesco a conciliare calcio e lavoro in questo momento, o almeno non a questi livelli e non per come sono abituato a farlo».

Crotti ha poi parlato della sua decisione e di come è stata presa dalla sua famiglia: «La mia decisione è stata presa con stupore, un po’ come ha fatto la famiglia giallorossa del Villa D’Almè. Poi ci abbiamo anche scherzato su, mio padrè si è detto finalmente contento di non dover più guardare con ansia i miei risultati alla domenica (ride)».

Non è poi mancata un po’ di emozione nelle parole dell’ex capitano giallorosso«Io credo che il rammarico di questi miei 2 anni e mezzo sia stato quello di togliermi e di toglierci meno soddisfazioni di quante ce ne saremmo aspettate. Ci sono stati tanti momenti belli, mi basta pensare al rapporto che si è creato con tutto l’ambiente e che mi rimarrà dentro per sempre. Mi piacerebbe poi, per chi mi ha incontrato lungo  il cammino da calciatore, che io sia riuscito a trasmettere valori importanti e che vanno oltre al semplice gol o alla bella giocata. Mi piace pensare di aver lasciato qualcosa ad ognuno dei miei compagni o avversari».

Infine Crotti ha lasciato un messaggio anche ai suoi ex compagni: «Finchè non tornano alla vittoria io non torno a vederli (ride). Mi piacerebbe tornare prima di Natale per fare gli auguri, quindi diciamo che hanno ancora qualche partita per vincere, Forza Villa Valle!».

 

Francesco Nigro

 

Condividi su
X