Top

Vis Nova, Pietro Martirani: “Con il Pavia due gol pesanti, siamo in un trend positivo”

L’attaccante classe 2003 ex Verbano si è sbloccato in una delle partite più importanti, regalando due gol al suo Vis Nova nel 3-1 contro la miglior difesa del campionato, interrompendo proprio la corsa del Pavia verso il 1° posto. Ospite al Club di Eccellenza lunedì ci ha raccontato le sue emozioni e le sue sensazioni dopo l’arrivo al Vis Nova.

Una doppietta che ha steso il Pavia nel finale

Il racconto delle due reti: “Sono stati due gol molto pesanti ed è stato molto emozionante, dato che sono i miei primi due gol. Averli fatti in una partita così pesante, contro una squadra comunque forte è un valore in più. Abbiamo festeggiato tanto, dato che siamo in un trend positivo“.

Pietro ha descritto anche le sue sensazioni dopo essere arrivato al Vis Nova: “Dall’inizio mi sono trovato subito bene, sono riuscito ad integrarmi tranquillamente e la cosa che non mi aspettavo è il clima molto sereno. Possiamo fare molto di più rispetto a quello che è stato fatto fino a dicembre. Durante il mercato siamo arrivati io e altri tre giocatori e c’è stato un impatto positivo”.

Il nuovo Vis Nova

Da dicembre il Vis Nova ha cambiato completamente ritmo, riuscendo a fare bottino pieno vincendo 4 gare su 4. Sono 12 punti che hanno rilanciato la squadra verso la zona salva e rimescolato le carte nella zona bassa della classifica, complice anche il cambio di passo della Pontelambrese. Fino alla fine di novembre erano 9 i punti raccolti dopo 15 partite.

Domenica prossima la squadra di Martirani è chiamata ad una nuova prova di maturità nella trasferta con il Club Milano, con i biancorossi che cercano il cambio di passo dopo un periodo altalenante iniziato lo scorso 20 novembre nella sconfitta contro la Vogherese (3 pareggi e 3 sconfitte da quella partita).

Christian Spada

Condividi su
X