Top

Volley Serie B: reportage risultati girone A, 23° giornata di Campionato

Negrini Gioielleria

Acqui

Volley Parella

Torino

0-3 25-27 21-25 24-26
Acqui Terme: 5^ vittoria consecutiva per Parella. Dopo il brillante successo contro la Capolista i torinesi tornano a fare una buona prestazione in casa Negrini. Padroni di casa, in cerca di importanti punti salvezza, vendono cara la pelle portando primo e terzo set ai vantaggi ma nulla possono contro gli ospiti, più attrezzati e precisi. Volley Parella sale a quota 45p in 5^ posizione. Ad Acqui non serve la buona prestazione per allungare sulla zona retrocessione. Anzi è proprio la diretta inseguitrice Fossano a recuperare un punto in classifica. Nel prossimo turno si farà visita alla prima della classe Saronno. Bisognerà sfruttare il senso di sazietà colmato dei varesini per trovare nuovi insperati punti. Ci saranno le ultime due sfide che decreteranno il dentro e fuori con gli scontri diretti vs ETS International e Mercatò CRF Fossano proprio la sfidante di Parella tra 7 giorni a Torino.

 

Mercatò

Alba

Gerbaudo

Savigliano

3-1 25-13 14-25 25-18 25-15
Alba: la Mercatò torna al successo pieno con un’importante prestazione nei confronti di chi la precede. Era il 10 marzo quando Alba vinse 3.0 a Fossano. Un mese per riportare 3 punti in cassaforte e nei confronti di Gerbaudo che vende sempre cara la propria pelle. In classifica il divario tra le due formazioni si assottiglia a soli 3 lunghezze. Nel prossimo turno Alba farà visita alla rinata Albisola fanalino di cosa; mentre Savigliano ospiterà la ETS International ancora in piena corsa salvezza.

 

ETS

International

Yaka Volley

Malnate

3-0 25-22 25-14 25-19
Caronno Pertusella: ribaltato il successo dell’andata i padroni di casa fanno felici i propri tifosi. Yaka conquistata già la salvezza oppone una minima resistenza tutta racchiusa nel primo parziale. Poi via libera ai sogni di mantenere la categoria per i caronnesi. Forte di questo successo si andrà a Savigliano per continuare a sperare. A Malnate servirà gestire le forze dei propri giovani in questo finale di campionato. Tra 7 giorni ospite Sant’Anna ancora in corsa per un posto play off.

 

Sant’Anna
Tomcar
Pallavolo

Saronno

0-3 19-25 20-25 23-25
San Mauro Torinese: ritorna alla vittoria la Capolista e si può festeggiare anche la matematica qualifica ai play off dopo un brutto periodo di sconfitte che avevano minato le sicurezze della corazzata bianco-azzurra. Sant’Anna ci prova fino in fondo, cercando di strappare un set nel 3^ parziale, ma la motivazione dei ragazzi di Coach Leidi è stata maggiore. La Tomcar ha potuto contare sull’apporto del capitano Vajra 11p mentre Saronno sugli 18p di Cafulli e 10p di Rigoni. Ben 5 ace per i torinesi ma 24 errori totali, come gli avversari, non hanno permesso di rimanere in scia delle prime in classifica generale. Nel prossimo incontro agevole sfida a Malnate mentre la capolista dovrà recuperare le energie e prepararsi al meglio per il nuovo campionato Play Off.

Si ringraziano scout man Sant’Anna Tomcar e Ufficio stampa Pallavolo Saronno

 

PVL Cerealterra

Ciriè

AS Novi

Pallavolo

0-3 21-25 16-25 29-31
Ciriè: Novi centra la 6^ vittoria consecutiva e farne le spese proprio quella Ciriè sconfitta anche all’andata con lo stesso punteggio ma che li precede in classifica. Ora la distanza è di una sola lunghezza e la zona play off a -5. Cerealterra arresta il suo trend positivo di 4 vittorie. Il terzo parziale avrebbe potuto riaprire il match, ma hanno dovuto far fronte alla solidità degli alessandrini. Tra 7 giorni Ciriè farà visita alla seconda forza del campionato San Bernardo. Novi potrà continuare la sua striscia positiva ospitando un ormai spento Garlasco. La lotta play off è ancora aperta.

 

Volley 2001

Garlasco

Spinnaker

Albisola

0-3 19-25 20-25 20-25
Garlasco: sfida dalle poche motivazioni quella andata in scena nel pavese. Ne viene fuori che la già retrocessa Albisola vince sul campo della già salva Garlasco. Per i padroni di casa è la 5^ sconfitta consecutiva mentre per i liguri un successo che bissa quello dell’andata. Tre punti per inseguire la 13^ piazza e togliersi così dall’ultima casella in classifica. E’ l’efficienza in attacco a fare la differenza: 47% contro il 40% dei ragazzi di Coach Fumagalli che sono trascinati dal solo Moro 17p; per la Spinnaker Louza segna 17p seguito da Donati 11p.  In ricezione meglio i padroni di casa 43-31% di perfetta. Con le ultime energie in corpo nel prossimo turno Garlasco farà visita alla sorprendente Novi. Albisola cercherà di regalare un successo anche ai propri concittadini ma Alba non sarà pronta a farà sconti.

 

Mercatò CRF
Fossano
UBI Banca

San Bernardo

2-3 19-25 25-17 21-25

27-25 10-15

Fossano: San Bernardo non riesce a mantenere il ritmo della capolista e deve lasciare un punto sulla Mercatò. Padroni di casa tirati a lucido per la difficile sfida. Obiettivi diversi messi in campo in questo match ma la ricerca di punti salvezza è stata generosa in casa Fossano vincendo il 4^ set ai vantaggi. Ora serve un punto per uscire dalla zona rossa e raggiungere la Negrini che li vedrà in sfida l’ultima giornata di campionato, per una assoluta partita da batticuore. La UBI Banca riesce comunque ad allungare sulla 3^ piazza occupata da PVL Cerealterra. Troppo lontana la prima Saronno c’è da consolidare la zona play off. Tra 7 giorni importante sfida proprio in casa contro Ciriè per decretare se la sfida play off è terminata o riaperta.

La FIPAV ha diramato una nuova Direttiva: la squadra in 11^ posizione non giocherà i Play Out ma  ottiene l’automatica salvezza.

PROSSIMO TURNO 24^

DAVIDE VALAGUSSA

Condividi su
X