Top

Eccellenza, le decisioni del Giudice sportivo

Ammenda di 150 euro per Vogherese e Sant’Angelo, dopo la rissa di domenica scorsa al termine del primo tempo che costò il cartellino rosso al difensore Alex Montalbano, scatenando la reazione del tecnico rossonero Andrea Martignoni nei confronti del suo collega Manuele Domenicali, accusato di aver orchestrato tutto. Lo stesso Domenicali dopo aver seccamente smentito ha quindi preannunciato azioni legali nei confronti di Martignoni. Il giudice sportivo sanziona le due società con l’ammenda di 150 euro, con la motivazione che si legge nel comunicato ufficiale “Perchè al termine del primo tempo propri tesserati alcuni dei quali non identificati partecipavano ad un tafferuglio”.

Squalifica invece fino al 23 giugno per Montalbano e aggiunta di una giornata delle due già in corso (dopo l’espulsione nella gara con il Sangiuliano) per Cristian BertaniPersonalmente riconosciuto da un assistente ufficiale, a fine primo tempo nonostante la squalifica in atto (vedi CU n. 48 del 13/05/2021) sostava indebitamente nella zona spogliatoi durante un tafferuglio” si legge nella motivazione.

Infine salterà tre giornate Antonio De Matteo del CodognoPer atto di violenza nei confronti di un calciatore avversario“ e saranno fermi per una invece Fabio Puglia e Elia Moretti del Settimo Milanese, Davide Dragoni del Varzi, Amin Ababio del Sangiuliano e Andrea Calandra della Pontelambrese.

Andrea Grassani

Condividi su
X