Top

Città di Varese sempre molto attivo: ecco anche Andrea Addiego Mobilio

Al Città di Varese non perdono tempo. C’è bisogno di costruire una squadra in fretta e gli arrivi sul mercato si susseguono. Oggi è il turno di Andrea Addiego Mobilio, attaccante esterno proveniente dalla Fezzanese, in Eccellenza ligure.

Il profilo

Mobilio è stato nel settore giovanile della Sampdoria dalla scuola calcio fino alla Primavera, dove è stato allenato da Enrico Chiesa. In blucerchiato ha già affrontato il Varese, facendogli anche un gol nel 4-0 del 2014/15. Per cominciare il suo percorso tra i grandi, ha scelto il Sestri Levante, in Serie D. Con i rossoblu è rimasto fino all’estate 2017, chiudendo con con 12 gol in 43 partite totali.  Le 10 reti nella stagione 2016/17 gli hanno spalancato le porte della Serie C, del Cuneo guidato da Massimo Gardano. In Piemonte, però, non va benissimo: solo 7 gare giocate prima del prestito in D alla Lavagnese nel gennaio 2018. Tornato in Liguria, riecco anche i gol:  2 in 13 partite. Nel 2018/19 ha iniziato la stagione in C alla Carrarese di Silvio Baldini (8 presenze e 1 gol, nel 4-1 contro il Pisa) per poi passare al Gozzano. L’anno scorso è stato il miglior giocatore della Fezzanese, mettendo a segno 5 reti, molte delle quali decisive come quelle contro Fossano, Ligorna e Ghivizzano.

Aspettative

«Sono onorato di essere arrivato a Varese, una piazza di tradizione con una grande tifoseria» ha rivelato il giocatore ai canali ufficiali del club. «Per me è la prima volta in Lombardia e non vedo l’ora di cominciare la preparazione per conoscere i compagni e il mister. Speriamo che sia una grande annata per tutti e che si possano raggiungere i traguardi prefissati».

Condividi su
X