Top

Eccellenza girone A, che colpo dell’Accademia Pavese. Prima vittoria stagionale e Sestese annichilita

L’Accademia Pavese vince la sua prima partita stagionale uscendo trionfante dallo scontro contro la Sestese al comunale Alfredo Milano, salendo momentaneamente a quota 4 punti, in solitaria, davanti al Settimo Milanese e al Club Milano che giocano però domenica 31 ottobre.

Data la situazione in classifica ci si attende una partita giocata a viso aperto da parte degli ospiti che devono assolutamente vincere per risalire in classifica; sono infatti i biancorossi di mister Molluso a rendersi pericolosi in più occasioni, nate anche da errori in fase di uscita da parte della difesa della Sestese.

E a furia di creare, alla fine arriva il gol del vantaggio, su calcio d’angolo dalla destra, Provasio mette il pallone al centro dell’area di rigore, sul rimpallo sbuca Ekwalla Dioh che mette in rete per l’1-0 Accademia. Si tratta del secondo gol stagionale, dopo quello contro il Calvairate, per l’attaccante ex Castanese, classe 1999.

Il primo tempo si conclude con altre occasioni da una parte e dall’altra ma si va a riposo sull’1-0 per gli ospiti.

Nella ripresa ci si aspetta la reazione della Sestese per cercare di provare a vincere una partita che vorrebbe dire secondo posto momentaneo insieme al Varzi.

Invece è ancora l’Accademia Pavese a segnare; su un tiro-cross di Maggi, Menegon interviene in modo poco pulito sulla palla, mettendola di fatto sulla testa di Davide Anelli che ringrazia e con l’aiuto del palo sinistro mette in rete il gol del 2-0. Primo centro stagionale per l’attaccante, ex Settimo Milanese, classe 1996.

A questo punto la partita si mette ancora di più in discesa per gli ospiti e si fa sempre più dura da recuperare per la squadra di Roncari, che, come non bastasse, rimane anche in 10 per l’espulsione diretta di Cusaro, che allarga troppo il braccio su Dioh lanciato a rete.

Ed oltre al danno anche la beffa; al 30” arriva il gol del definitivo 3-0.

A segnare è ancora Davide Anelli, che approfitta della respinta corta di Menegon sul tentativo di Vassallo (arrivato dopo una grande azione in solitaria) siglando cosi la sua doppietta personale in una partita, come detto precedentemente, fondamentale ai fini della classifica.

Al triplice fischio a fare festa è l’Accademia Pavese, che porta a 7 le vittorie su 12 scontri diretti contro la Sestese, abbandonando momentaneamente l’ultimo posto.

I padroni di casa subiscono la loro seconda sconfitta stagionale mancando l’aggancio al Varzi secondo in classifica.

Ora dovranno pensare a preparare al meglio la sfida di coppa Italia di mercoledi 3/11 contro la Rhodense.

 

Carmine Venneri

Condividi su
X