Top

Girone B, preview della 9ª giornata: il Crema trova Grandi, Real all’esame NibionnOggiono

Dovrebbe essere un turno infrasettimanale abbastanza agevole per le big del girone B di Serie D. La Real Calepina ospiterà a Telgate il NibionnOggiono, squadra organizzata e solida, ma che non sta attraversando un grande periodo di forma, anche a causa dei diversi stop dovuti al Covid. Va meglio invece il Brusaporto che affronterà l’altra capolista, il Crema. Con quattro punti nelle ultime due partite i gialloblù di Carobbio si sono allontanati dalla parte bassa della classifica e hanno appena acquistato Daniele Grandi, ma dovranno fare un’impresa contro la squadra di Dossena, ancora imbattuta.

Le grandi

Il match contro il Ponte San Pietro sarà un’occasione per la Casatese di mantenere la scia delle prime. I bergamaschi hanno trovato qualche punto dopo la sosta, ma è ancora troppo poco per sperare di sconfiggere i ragazzi di Tricarico, soprattutto sul loro campo. Impegno piuttosto semplice anche per il Fanfulla che avrà la possibilità di cominciare una mini striscia positiva contro lo Scanzorosciate, ultimo e in crisi di risultati. Il Seregno, invece, se la vedrà contro un Breno che ha preso un po’ di fiducia dopo il pareggio conquistato a Caravaggio.

Zona salvezza

Cerca punti salvezza la Vis Nova Giussano, che giocherà in casa del Franciacorta. Lo stesso vale per la Virtus Ciserano Bergamo. L’allenatore dei rossoblù, Ivan Del Prato, ha definito la sfida al Sona «da non sbagliare», per migliorare la stagione. Importante in chiave play-out anche Desenzano CalvinaTritium e il derby bergamasco tra Villa Valle e Caravaggio.

Condividi su
X