Top

L’Olimpia Ponte Tresa, il colpo per svoltare: ecco Beretta dal Città di Baveno

Dopo la sconfitta interna contro l’Aurora Cantalupo, l’allenatore – presidente dell’Olimpia Ponte Tresa Vincenzo Rinaldi aveva promesso una svolta. Per ora, più che sul campo, una sterzata è arrivata sul mercato. I biancazzurri, infatti, hanno trovato l’accordo per portare sul lago l’attaccante Giovanni Beretta, fratello di Giacomo, calciatore dell’Ascoli.

Il profilo

Giovanni, però, non è solo un fratello d’arte ma un giocatore importante per il mondo dilettantistico. In carriera ha vestito le maglie di Solbiatese, VerbanoSolbiasommese e Legnano, mettendo insieme più di 100 presenze e più di 50 gol tra Serie D ed Eccellenza. Il “Cobra” classe 1986  arriva da stagioni in doppia cifra con Borgomanero, Brugherio e Stresa, in Piemonte. Dopo l’avventura al Città di Baveno, ora una nuova esperienza all’Olimpia dove farà coppia in avanti con Neto Pereira e dovrà risollevare una squadra che ha totalizzato solo un punto in tre partite.

Condividi su
X