Top

Pavia-Base 96 Eccellenza: le pagelle

PAVIA
Margarita 6: esordio positivo. Ci mette personalità in qualche uscita. In occasione del secondo gol poteva posizionarsi meglio?!
Di Bartolo 7: 1 gol e due occasioni create, ma giocava da terzino e poi centrale di difesa. Anche a livello difensivo è il migliore nel reparto.
Nucera 6: dopo un primo tempo non eccezionale, nella ripresa gioca su buoni livelli sopratutto a livello di chiusure difensive. Promosso.
Della Volpe 5,5: si vede che gioca un po’ acciaccato, è uno dei migliori dei suoi nell’arco della stagione ma oggi commette qualche errore non da lui. Bravo comunque a non mollare mai.
Marku 4,5: causa due mezzi rigori e si fa espellere lasciando i suoi in 10 al 62’. Vivrà serate migliori sicuramente.
Bargiggia 6: buona prestazione, ogni tanto si innervosisce con l’arbitro e questo lo penalizza in qualche giocata.
Donadio 6,5: bravo a non mollare mai e mettere qualità nelle giocate offensive.
Rebolini 6,5: ci mette qualità e grinta. Il migliore in mezzo al campo.
Ottonello 6: preciso nelle giocate, davanti può fare anche meglio
Blazevic 7: bomber della squadra, il gol nel finale è vera dimostrazione della freddezza dell’attaccante.
Scognamiglio 6,5: primo tempo da 7 secondo tempo da 6 solo perché mancano i minuti nelle gambe. Punta sempre l’uomo e sono più le volte che lo supera.
All. Andolfo 7: riesce a caricare i suoi nel momento di difficoltà. Quando verticalizza la sua squadra sembra essere di un’altra categoria. Tempestivi anche i cambi.
SUBENTRATI:
Negri 6: entra bene, fa il suo. Puntuale.
Moratti 6: entra per dare equilibrio alla squadra e ci riesce.
Giani sv: entra a pochi minuti dalla fine.

BASE 96:
Citterio 5,5: quando viene chiamato in causa risponde presente, ci si poteva aspettare qualcosina in più in occasione dei 4 gol.
Lanini 5,5: nel primo tempo è puntuale in chiusura. Nella ripresa insieme al compagno di reparto perde le misure.
De Petri 5: soffre gli attacchi sulla sua fascia e non riesce ad incidere in zona offensiva.
Siviero 6: cerca di dare equilibrio alla squadra e in mezzo al campo è quello che ci riesce meglio.
Arienti 5: soffre gli attacchi e le verticalizzazioni nel secondo tempo. Peccato perché il primo tempo era di livello.
Reyes 5.5: gioca una buona partita, espulsione decisamente ingenua che rovina i piani dei suoi.
Kamalel 6: crea pericolo alla difesa avversaria puntando e superando molto spesso l’uomo nell’1vs1. Nel secondo tempo si spegne.
Carraro 6: buona prova di geometrie e di chiusure. Da solo non riesce a compiere il lavoro necessario per fermare la rimonta.
Riboldi 6,5: conquista due rigori ed è una vera spina nel fianco per i difensori della squadra avversaria.
Fossati 6: cerca di rallentare ed accelerare le giocate in base ai momenti della partita.
Catta 7: non basta la sua tripletta ai suoi. Il vero trascinatore dei suoi. Voto come i gol in pagella fino ad oggi in campionato.
All. Corti 5.5: non riesce a scuotere la squadra quando appare in difficoltà dopo i primi gol subiti.
Cesana SV: entro, mi spacco, esco, ciao.
Nasali 5.5: entra per fare da diga, ma non riesce in questo intento.
Garcea 6: entra volenteroso. Restano pochi i palloni giocati.
Marinaci sv: tocca pochi palloni per essere valutato.

 

Jacopo Buonfrate

Condividi su
X