Top

Tra rinvii e rischio stop, la preview dell’8ªgiornata del Girone A di Serie D

Al momento sono sette le partite rinviate nel turno infrasettimanale del girone A di Serie D. Domani dovrebbero scendere in campo per l’ottava giornata solo Castellanzese e Lavagnese, Bra e Sanremese e il Città di Varese con il Vado. Come anticipato dalla nostra redazione, appare però molto difficile che i biancorossi possano giocare dopo i tre casi di positività al Covid riscontrati nei giorni scorsi. La Lega Nazionale Dilettanti dovrebbe decidere oggi su un possibile stop dei campionati. In ogni caso sono attese quanto meno delle line guida per la prosecuzione dei tornei. Nonostante le gare posticipate nell’ultimo week-end abbiano superato di gran lunga quelle disputate (48 a 35), la Lnd è ancora indecisa sul da farsi. Le soluzioni sono semplici: o si ferma tutto o ci si dota di un protocollo simile a quello che regola i campionati professionistici, stabilendo un numero massimo di positivi per cui si possa chiedere un rinvio.

Big match

Pensando al campo, la sfida più interessante di questo mercoledì è sicuramente quella tra Bra e Sanremese. I piemontesi, sebbene abbiano saltato gli ultimi due match, sono ancora primi in classifica e vogliono approfittare della situazione per staccarsi dal Pont Donnaz e tentare una prima mini-fuga. I liguri, reduci dal pareggio casalingo con il Derthona, con una vittoria però scavalcherebbero proprio il Bra, portandosi da soli in testa. Cerca invece un riscatto la Castellanzese, sconfitta domenica sul campo del Gozzano. I neroverdi di Mazzoleni ospiteranno una Lavagnese che con un successo potrebbe rilanciarsi in zona play-off.

Condividi su
X