Top

Serie D, 7^ giornata: Castellanzese beffata nel recupero, secondo esordio da sogno per Longo. Arconatese, primo k.o.

GIRONE A – Finalmente un sorriso per la Caronnese che fa registrare il primo successo stagionale. 3-1 dei rossoblù sul campo del Fossano con doppietta di Corno e squillo di Putzolu. Sconfitto invece il Varese a cui non basta Monticone in quel di Imperia. 2-1 dei draghi nerazzurri che si portano a -1 dai biancorossi.

GIRONE B – Frenano un po’ tutte la davanti. Il Sangiuliano si fa recuperare in casa dal Ponte San Pietro (2-2). Così come la Casatese che fa 1-1 sul campo del Legnano. Stoppato anche il Sona che deve recuperare due volte il Franciacorta per strappare 1 punto ad Adro (1-1). A rilanciare la propria corsa in classifica è il Desenzano Calvina che fa 2-1 allo scadere al Provasi di Castellanza e dimentica la sconfitta con la capolista. Sale al quinto posto  il Ciserano che batte 2-1 la Vis Nova Giussano. Scende l’Arconatese che dopo una lunga serie di pareggi incappa nel primo ko della propria stagione, 4-2 sul campo del Villa Valle. Il debutto numero due di Emilio Longo sulla panchina della Folgore Caratese è pazzesco: 5-2 dei brianzoli sulla Leon. Perde di nuovo il Crema che cade 0-1 in casa con la Brianza Olginatese. Così come il Real Calepina, ancora fanalino di coda, dopo lo 0-2 patito con il Caravaggio. Gran successo del Brusaporto che ne fa tre in casa del Breno (3-1).

GIRONE D – Decolla l’Alcione che vince 2-0 in casa con il Mezzolara. La doppietta di Morselli porta gli orange a -3 dalla Top5. Un buon punto per la Tritium che fa 1-1 in trasferta con il Lentigione. Incassa il 2-0 interno il Fanfulla costretto al ko dal Ravenna.

 

Alessio Colombo

Condividi su
X