Top

Tre giovani rientri per l’Accademia Pavese: tornano Albertini, Sammartin e Cavallini

L’Accademia Pavese riabbraccia tre ragazzi del 2002. Il club biancorosso ha richiamato alla base Tommaso Albertini e  Manuele Sammartin, girati in prestito in estate al Landriano e Samuele Cavallini, di ritorno dopo la breve esperienza all’Apos. I primi due sono prodotti del settore giovanile dell’Accademia, mentre Cavallini è a Sant’Alessio da un paio d’anni. «Si sono trovati i nostri interessi e quelli delle altre società» spiega Gianluca Gaudio, direttore sportivo dei pavesi. «Collaboriamo molto con i club della zona, mandiamo spesso i ragazzi a fare esperienza e capita di richiamarli – chiarisce il dirigente – Non sappiamo ancora che tipo di percorso faranno, se saranno a disposizione della juniores o della prima squadra, valuteranno i nostri allenatori».

Calciomercato

Gaudio non si è sbilanciato neanche sul tema mercato. «È chiaro che chiamare un giocatore da primi in classifica ha un peso diverso, ma non dobbiamo dimenticarci del nostro obiettivo, la salvezza» ha spiegato. Per ora i biancorossi si guardano intorno alla ricerca di opportunità. «Vogliamo aspettare la ripresa e valutare come staremo – ha confessato il ds – Se ci saranno occasioni e possibilità, ci penseremo seriamente. Tanto dipenderà dalle condizioni dei giocatori, dal numero degli infortuni e da eventuali casi di Covid. Fino al 26 febbraio c’è tempo per non sbagliare».

 

Condividi su
X