Top

Tritium, parola al padrone del centrocampo Lazzaro: “Qui mi sono sentito coccolato e desiderato. Spero di riportare la Tritium dove merita”

Andrea Lazzaro è un nuovo giocatore della Tritium, che si assicura così uno dei centrocampisti più forti di tutta l’Eccellenza. Dopo il campionato vinto da protagonista con la maglia del Sant’Angelo e con la fascia da capitano al braccio, Lazzaro ha deciso di salutare i barasini per accasarsi con la Tritium, una società con tanta storia e blasone che vuole fare in modo che l’Eccellenza sia solo di passaggio.

Ecco le prime parole di Lazzaro da nuovo centrocampista della Tritium:

“Ho scelto la Tritium perchè mi hanno fatto sentire coccolato e desiderato. Questo aspetto è stato la componente principale che ha fatto pendere l’ago della bilancia da una parte piuttosto che dall’altra. Come ogni anno, come capita a tanti calciatori a fine campionato, specie dopo una vittoria come quella che ho vissuto la scorsa stagione, ci sono delle offerte e me ne sono arrivate alcune. Tra tutte quella che mi ha convinto di più per il progetto e per il modo in cui hanno approcciato è stata proprio la Tritium. Il direttore Pardeo mi è sembrato subito serio e preparato oltre che ambizioso, incontrandoci un paio di volte è maturata la mia scelta”. 

La prossima stagione

“Mi aspetto di vivere una stagione da protagonista perchè la Tritium ha ambizione di provare a vincere il campionato vista la delusione della retrocessione e l’importanza della società, e quindi stanno allestendo una squadra per provare subito a ritornare in Serie D. Questo è sicuramente un altro aspetto che mi ha spinto a scegliere con grande voglia questo progetto e quindi voglio vivere un altro anno da protagonista. Spero di riportare la Tritium dove merita, almeno in Serie D”.

 

Francesco Nigro

Condividi su
X