Top

Il Vado e le piemontesi si scatenano sul mercato

Il Vado decide si sfoltire la propria rosa in questi ultimi giorni di calciomercato. La società ligure, che attualmente si trova al terz’ultimo posto della classifica con 13 punti di distacco dalla zona salvezza, ha infatti deciso di vendere ben tre giocatori: Stefano D’Agostino, Andrea Corsini e Riccardo Rotulo non vestiranno la maglia rossoblu in questa seconda parte di stagione, questi giocatori potranno però continuate a giocare in Serie D rispettivamente con le maglie di CynthiAlbalonga, Paternò e Brindisi. È stata dunque davvero breve l’esperienza di D’Agostino con il Vado, il trequartista classe 1992 era arrivato in questa squadra il 15 Dicembre dello scorso anno. Al tempo stesso però, il presidente Tarabotto ha deciso di rinforzare il reparto offensivo con l’acquisito di Giacomo Piu, cresciuto nelle giovanili del Genoa.

Sono stati tantissimi i movimenti di mercato che hanno coinvolto le squadre piemontesi del girone A. Innanzitutto il Chieri ha voluto migliorare ulteriormente il proprio reparto difensivo con gli acquisiti di Francesco Pezziardi e Alessandro Dalmasso, cresciuti rispettivamente nelle giovanili di Juventus e Torino. La società chierese si è inoltre assicurata le prestazioni sportive di Alessandro Sangiorgi, centrocampista classe 1999.

Sempre rimanendo in terra piemontese, anche Bra e Derthona hanno deciso di regalarsi alcuni colpi prima della chiusura di questa sessione invernale di mercato. I leoni hanno puntato su Marco Mingiano, punta centrale classe 1995 che vestirà la maglia bianconera almeno fino a quest’estate. Il Bra invece, per provare a recuperare i punti che li separano dalla capolista Gozzano, ha deciso di investire su Leonardo D’Ambrosio , giovane centrocampista classe 2001 che si è formato nella cantera del Torino.

(foto: blunote.it)

Emanuele Vento 

 

Condividi su
X